Adele Paolicelli di Officine Eutopia - Teatro per Bambini a Matera

Propedeutica Teatrale Per Bambini – Cos’è e a cosa serve

Abbiamo già parlato dei benefici del teatro e della recitazione, un’attività altamente consigliata per lo sviluppo psico-emotivo e cognitivo di bambini e ragazzi.

Con l’aiuto di Adele Paolicelli di Officine Eutopia, in questo articolo approfondiamo il discorso trattando un’altra interessante attività: la propedeutica teatrale per bambini.

Cos’è la propedeutica teatrale

La propedeutica teatrale ha lo scopo di preparare il bambino all’attività teatrale, stimolandolo la conoscenza dei cinque sensi, migliorando la sua coordinazione e il movimento controllato. Un’attività importante che consente di allenare insieme al corpo anche la fantasia, per accrescere ed esplorare la propria personalità e sperimentare un modo costruttivo di stare insieme agli altri.

Obiettivi della propedeutica teatrale

La propedeutica teatrale per bambini aiuta, quindi, a stimolare la crescita positiva e sociale del bambino, facendogli acquisire le basi tecniche del linguaggio teatrale attraverso un lavoro sulla consapevolezza del proprio corpo, in relazione con lo spazio scenico e alla presenza degli altri con cui interagire e collaborare nella creazione scenica.

In particolare, quest’attività ha diversi obiettivi, fra cui:

  • migliorare il movimento nello spazio;
  • rispettare e valorizzare gli spazi condivisi con gli altri;
  • accrescere la fiducia in se stessi, quella nel prossimo;
  • utilizzare in modo cosciente e controllato il proprio corpo;
  • scoprire il potere comunicativo della mimica facciale e del linguaggio verbale per migliorare l’espressività;
  • usare la comunicazione verbale in modo consapevole.



Fiabimmedesimando, corso di propedeutica teatrale per bambini a Matera

Fiabimmedesimando è il corso di propedeutica teatrale rivolto ai bambini da 3 a 5 anni organizzato da Officine Eutopia a Matera.

Come funziona

Partendo da un ascolto attivo di divertenti storie, a volte anche educative, i piccoli attori e le piccole attrici miglioreranno i tempi di attenzione, immergendosi nella narrazione per poi essere chiamati a elaborare il concetto del “facciamo che io ero”, a loro molto familiare, grazie al quale i bimbi:

  • conosceranno il valore dell’empatia;
  • comprenderanno il significato delle emozioni primarie;
  • impareranno a condividere l’esperienza con i propri amichetti rispettando i tempi della comunicazione.

Per maggiori informazioni su questo corso, potete chiamare il 349-4070373.

Il teatro per lo sviluppo del bambino

Insomma, il teatro si rivela sempre più come una delle attività più indicate per lo sviluppo psico-emotivo e anche cognitivo del bambino: la propedeutica teatrale, in particolare, getta le basi per un ipotetico ponte che collega la meravigliosa fantasia infantile al pensiero adulto, stimolando anche i bimbi che, in ambienti diversi come quello scolastico, magari presentano problematiche di rendimento.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su print
Print
Articoli correlati

Questo articolo ha 2 commenti.

Lascia un commento