2 ore

Facile

Murgia

tutto l'anno

Partiremo a piedi dalla centralissima Piazza San Pietro Caveoso e ci dirigeremo poi verso Porta Pistola, da lì un sentiero sterrato e scosceso ci accompagnerà sempre più in basso nel canyoning della Gravina: siamo nel cuore del Parco della Murgia Materana.

Lungo il percorso sarà bene aguzzare la vista per scorgere le tane degli animali, scavate nella roccia o nel terreno. Lo sapevate che vi trovate in quello che milioni di anni fa era un oceano?

Un occhio attento potrà scorgere fossili e conchiglie senza difficoltà. Una volta arrivati in prossimità del torrente Gravina, ci godremo un tratto di sentiero in piano, camminando tra i profumi di timo e origano e volgendo lo sguardo tutto intorno alle grotte e Chiese Rupestri di Murgia Timone.

Il sentiero ci condurrà fino al bellissimo Ponte Tibetano, che ci permetterà di attraversare il torrente in tutta sicurezza: non abbiate timore, si tratta di una passerella sospesa decisamente adatta a grandi e piccoli…a meno che non soffriate di vertigini! Se ne avremo voglia, potremo proseguire il sentiero che, dall’altro lato del ponte, risale lungo l’altro versante della Murgia.

altri tour nella natura

Nessuna attività trovata